Torna all' Home Page di montresta.org
RSS News Vai al sito accessibile
Sagra de su concale e de sa sartitza montrestina    -    Bona Pasca de Nadale 2015!    -    Su coro de Magumadas in cuntzertu    -    Gara de cantu a poesia    -    Sa cantante Flo in cuntzertu    -    "Seros de ilgerru": Initziativas pro su tempus de Nadale    -    VI Sagra de sos pipiriolos    -    Programma "Isola del Teatro" pro s'istiu 2015    -    "Montresta Innesta" 2015    -    CORSI OSS 2015 PER OCCUPATI scadenza 31/01/2015    -   
Italian English French German Russian Portuguese Spanish Venerdì 24 Novembre 2017 | Online: 2
Visite:
Menu

Categoria News
Archivio News ed Eventi

Newsletter

Informative                
Corsi OSS: scadenza presentazione domande 16 febbraio 2015

Per maggiori informazioni e per scaricare e presentare la domanda online consulta il sito: www.corsioss2015.it

 

 Alla fine del 2014 l’Assessorato del lavoro della Regione Sardegna ha individuato le agenzie formative affidatarie degli interventi di qualificazione per Operatore socio sanitario. I corsi verranno finanziati con risorse provenienti dal recupero di fondi POR 2007-2013 (oltre 4 milioni e 760 mila euro) e fondi a valere sul POR FSE 2014-2020 (1 milione e 275 mila euro).

Tra i vari candidati all’affidamento il raggruppamento temporaneo di «Progetto Artemisia» (composto da agenzie formative che hanno maturato importanti esperienze nel settore socio-sanitario e che sono in grado di assicurare una presenza capillare e stabile in Sardegna) si è aggiudicato 50 corsi.

Da oggi, 16 gennaio 2015, sino al 16 febbraio 2015, è possibile presentare la domanda di partecipazione ai corsi per Operatore socio sanitario finanziati dalla Regione Sardegna con voucher individuali.

50 corsi partiranno entro il mese di febbraio e sono destinati alle seguenti tipologie di utenza:

  • disoccupati e inoccupati di età non inferiore ai 18 anni
  • disoccupati e inoccupati di età compresa fra i 18 anni e i 29 anni (e 364 giorni)
  • lavoratori che nel 2012/2013/2014 sono stati destinatari di ammortizzatori sociali
  • occupati con esperienza pregressa nel settore.

Va subito chiarito che i corsi saranno interamente gratuiti per la sola tipologia 2: per tutte le altre tipologie è prevista una compartecipazione graduale, che va da un minimo di 500 € a un massimo di 1500 € (per i soli occupati). La quota di compartecipazione dovrà essere versata al momento dell’ammissione, pena l’impossibilità di partecipare al corso.

Grazie alla partnership con vari istituti di credito, tuttavia, Artemisia renderà disponibile (sulla base di garanzie minime di solvibilità) la concessione di un finanziamento a tasso zero.

Va da sé che non è previsto alcun rimborso come indennità sostitutiva di frequenza o rimborso viaggi. A tutti i partecipanti sarà comunque assicurato il materiale didattico e per le esercitazioni nonché il libro di testo.

Sarà possibile presentare domanda per una sola tipologia (all’interno della provincia di residenza o di domicilio). Un’eventuale doppia candidatura costituirà perciò elemento di esclusione, assieme alle altre motivazioni che sarà bene consultare nel Regolamento di partecipazione.

Altri elementi fondamentali sono individuati nel possesso dei titoli da autocertificare (con le responsabilità penali previste dalla normativa vigente) e da documentare (in particolare per quanto riguarda il reddito individuato con le modalità previste per il rilascio della Certificazione ISEE 2015).

È appena il caso di chiarire che tutte le autocertificazioni dovranno essere confermate prima dell’ammissione al corso (e quindi entro febbraio 2015). Chi ha conseguito il titolo di studio all’estero dovrà produrre un certificato di equipollenza rilasciato con le modalità previste dalla legge. La mancata presentazione dei documenti previsti – come anche il mancato versamento della quota di compartecipazione prevista, prima costituiranno immediata causa di esclusione e si procederà allo scorrimento della graduatoria.

Detto questo, occorre ora spiegare che la procedura di selezione proposta dal Progetto Artemisia poggia su un sistema misto per l’acquisizione e la valutazione delle domande. Misto, perché l’invio della domanda prevede un doppio canale (posta raccomandata e posta elettronica).

Le modalità di produzione della domanda possono apparire complicate, ma hanno un vantaggio eccezionale che l’utenza non potrà che apprezzare: la tempestività in fase di acquisizione dei dati e di redazione della graduatoria finale permetterà di evitare le note lungaggini, e di concludere la procedura appena 3 giorni dopo la scadenza delle iscrizioni.

criteri di valutazione stabiliti dall’Avviso regionale del 13 ottobre 2014 sono estremamente chiari. Prima di individuare la tipologia di partecipazione sarà bene accertare il possesso dei requisiti illustrati nel Regolamento e ponderare con attenzione la scelta.

L’utenza potrà avvalersi del sostegno personalizzato di una capillare rete, composta da 9 call center e ben25 info point.

Per facilitare le operazioni gli operatori telefonici e quelli addetti all’assistenza territoriale risponderannosolo ai quesiti provenienti dall’area provinciale di competenza.

Tutte le comunicazioni ufficiali avverranno esclusivamente attraverso questo sito, che rappresenta l’unico soggetto abilitato a erogare informazioni sul procedimento di selezione affidato nell’ambito del «Progetto Artemisia». Il sito si arricchirà costantemente di contenuti e accompagnerà i candidati in tutto il percorso.



    montresta.org - Data inserimento: 21/01/2015

Commenta la news


  Vai alle altre news
News Correlate

Lavoro, Ambiente, Storia, Cultura e Turismo

Utility

Link

Comune di Montresta
Accessibilità   |   Sito Accessibile
Copyright 2011 - Powered by AblaWeb.Com